Telecontrollo e Telegestione


Sistemi che, attraverso la supervisione ed il dominio remoto, permettono di ottenere informazioni “real time” (strumenti ed apparati elettromeccanici) e condizioni di esercizio ottimali (mediante specifiche logiche di automazione) di un impianto. Gli ambiti applicativi sono quelli del trattamento e distribuzione acque, gas, energia e building automation.
Le esperienze maturate consentono di fornire:
- Ingegneria di sistema;
- Realizzazioni “chiavi in mano”;
- Aggiornamento e/o ampliamento di sistemi esistenti.

Tecnologie
Il sistema si avvale dell’integrazione di apparati hardware ed applicativi software, in particolare:
-Unità Terminali Remote (RTU): moduli di interfacciamento con i segnali di campo (misure e stati) dotati di logica programmabile per la gestione automatica delle utenze e di moduli per la trasmissione dei dati;
- Rete di Telecomunicazione: vettore fisico di trasmissione dei dati dalle RTU periferiche al Centro di Supervisione;
- Centro di Supervisione: svolge l’attività di controllo e coordinamento delle varie RTU, oltre a gestire l’interfaccia utente per l’acquisizione e l’elaborazione dei dati e controllo del processo.

Le soluzioni tecniche adottate vengono selezionate per raggiungere:
- Ottimizzazione del rendimento degli impianti telecontrollati;
- Intelligenza distribuita;
- Architettura aperta, senza vincoli per gli up-grading futuri;
- Modularità;
- Flessibilità;
- Affidabilità;
- Economia di esercizio;
- Facilità di utilizzo.